Cineteca Nazionale

La Cineteca Nazionale è uno tra i maggiori archivi cinematografici europei, ricco di oltre 120.000 pellicole compreso il patrimonio dell'Archivio Nazionale del Cinema d'Impresa di Ivrea.

Alla conservazione di questo prezioso patrimonio, la Cineteca Nazionale affianca un'intensa attività di diffusione culturale, con una propria programmazione presso il cinema Trevi di Roma e mettendo a disposizione di manifestazioni nazionali ed internazionali prive di finalità commerciali parte del patrimonio conservato (catalogo di circolazione).

La Cineteca Nazionale e' impegnata nel restauro del cinema italiano: ogni anno vengono restaurati e riproposti sia grandi capolavori sia opere "minori", nel rispetto della complessa articolazione della nostra cinematografia.

"Spira Mirabilis" di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti (2016)

Il 18 e il 19 gennaio, al cinema Trevi, prima retrospettiva sul cinema di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, in collaborazione con Studio Noeltan

Giovedì 19 alle 20.30 incontro con Massimo D'Anolfi, Martina Parenti, Antonello Faretta. Modera Adriano Aprà.
 
Cover della rassegna "HENRI-GEORGES CLOUZOTe il noir francese", 2017 Palazzo delle Esposizioni

Il CSC-Cineteca Nazionale organizza la rassegna Henri-Georges Clouzot e il noir francese, al palazzo delle Esposizioni dal 18 gennaio al 12 marzo

La rassegna, organizzata insieme ad Azienda Speciale Palaexpo, Ass. La Farfalla sul Mirino, Institut français Italia, rigorosamente in pellicola 35mm, è un omaggio al regista francese in occasione del 40° anniversario della scomparsa.
 
"L'avventura" di Michelangelo Antonioni (1960)

IL CSC-Cineteca Nazionale presenta, alla Casa del Cinema, la retrospettiva "Paesaggi con figure. Il cinema di Michelangelo Antonioni"

Nel decennale della morte del grande regista (2007), la Cineteca Nazionale rende omaggio al suo cinema attraverso una serie di appuntamenti che si svolgeranno da gennaio a marzo. Pubblichiamo qui il programma di gennaio e febbraio.
 
Marco Ferreri

La programmazione al cinema Trevi gennaio 2017

Questo mese, retrospettiva Marco Ferreri, Maurizio Liverani, Enzo Castellari, il cinema di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti, Caucaso Film e le sue produzioni sulle Olimpiadi, visioni sociali, retrospettiva sul cinema italiano anni '90.
 
" La donna scimmia" di Marco Ferreri (1964)

Il CSC-Cineteca Nazionale ricorda i vent’anni dalla morte di Marco Ferreri (1997) con una retrospettiva

La prima parte della rassegna “Storie di ordinaria follia. I film di Marco Ferreri” comincia al cinema Trevi il 7 gennaio e si conclude il 17.
 
Marco Ferreri

07.01.2017 - 17.01.2017

Storie di ordinaria follia. I film di Marco Ferreri (parte prima)
 
"Spira Mirabilis" di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti (2016)

18.01.2017 - 19.01.2017

Materia oscura. Il cinema di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti
 
 
Massimo D'Anolfi e Martina Parenti

19.01.2017

Incontro moderato da Adriano Aprà con Massimo D'Anolfi, Martina Parenti, Antonello Faretta
 
Enrico Masi

20.01.2017

Incontro con Enrico Masi e Stefano Migliore
 
 
"Lepanto - Ultimo Cangaceiro" di Enrico Masi (2016)

20.01.2017

De Coubertin in Brasile - L’altro lato delle Olimpiadi
 
Sacro GRA

21.01.2017 - 22.01.2017

Visioni sociali: Beni comuni
 
 
"Il caricatore" di Massimo Gaudioso, Eugenio Cappuccio, Fabio Nunziata (1996)

24.01.2017 - 31.01.2017

Strane storie. Uno sguardo sul cinema italiano degli anni ’90 (prima parte)